jack il rosso

Jack il Rosso e il grosso guaio a Globulopoli

Jack il Rosso e il grosso guaio a Globulopoli è il nuovo libro per bambini dell’autrice Chiara Patarino che vogliamo presentarvi oggi.
Si, perchè quando si viaggia con dei bambini si deve sempre pensare a come fare passare loro il tempo.
E farli leggere, oppure raccontare a loro delle storie simpatiche e pure istruttive pensiamo sia il metodo migliore.
Per questo vi diciamo di continuare a leggere questo articolo per scoprire di cosa parla questo libro e conoscere più da vicino l’autrice.

Jack il Rosso e il grosso guaio a Globulopoli, di cosa parla?

Nella città di Globulopoli il traffico è il tilt perchè i Virosi hanno attaccato la città!
Sarà Jack il rosso ad attraversare tutta la città attraverso i tortuosi canali per chiedere aiuto ai GoccinBianchi.
Loro, con i potenti scudi di difesa potranno combattere e scacciare i Virosi dalla città.
Per sapere se ce la faranno bisogna leggere tutte le pagine di questo spassosissimo libro!

L’autrice Chiara Patarino è molto brava a coinvolgere i bambini nelle sue storie con vicende piacevoli ed istruttive.
In questo modo imparano divertendosi tutto il corpo umano e senza nemmeno accorgersene!
Molto belle e colorate le illustrazioni a cura di Chiara Galletti, secondo noi davvero essenziali per catturare ancora di più l’attenzione del bambino.
Un libro davvero educativo ed intelligente, scritto molto bene per essere compreso da ogni piccolo lettore.
Non per altro è un libro pubblicato da Il Battello a Vapore, come tutti i libri dell’autrice.
Per chi non lo sapesse Il Battello a Vapore è una collana dedicata esclusivamente all’editoria per bambini, dove nasce anche Geronimo Stilton, il topo giornalista e scrittore più amato dai bambini di tutto il mondo!
Sicuramente è un libro e un’autrice che consiglieremo a tutti i nostri amici e famigliari con dei bambini, ottimo da regalare, sarà parecchio apprezzato.

Intervista all’autrice Chiara Patarino

Ci ha incuriosito molto il lavoro dell’autrice Chiara Patarino, che scrive principalmente per i bambini delle elementari.
Per questo abbiamo voluto rivolgerle qualche domanda per conoscere meglio sia lei che le sue pubblicazioni.

Ciao Chiara, raccontaci chi sei e come nasce la tua voglia di scrivere per i bambini

Sin da piccola amavo leggere e viaggiare con la fantasia e avevo il sogno di scrivere per altri bambini come me…
Da grande mi sono laureata in legge e occupata di comunicazione d’impresa in particolare nel settore scientifico, in particolare per il Centro di Biotecnologie Avanzate di Genova come responsabile delle Relazioni Esterne, ho collaborato con giornali e magazine fino a riprendere il filo di quel sogno di bambina.
Per me scrivere è come dipingere la realtà con i miei colori, un modo di “comunicare” temi anche complessi con un linguaggio ad hoc che permetta di sintonizzarsi con i bambini.
Il racconto può essere un utile e potente strumento di comunicazione e di sensibilizzazione per i più piccoli e anche per la famiglia; attiva l’immaginario e crea quell’effetto empatico necessario per creare un canale d’ascolto efficace.
Si tende a sottovalutare la letteratura per l’infanzia, ma attraverso i racconti e i personaggi amati dai bambini si inviano dei messaggi che possono essere interiorizzati e diventare fondamentali.
Si può anche attivare un atteggiamento di rispetto e amore nei confronti del mondo e delle persone che alcuni adulti hanno smarrito…

Da dove nasce l’idea di questa storia, Jack il Rosso e il grosso guaio a Globulopoli?

Ho sempre trattato temi concreti attraverso la scrittura per bambini, alimentazione, autismo, cambiamento climatico.
In particolare i miei personaggi sono spesso “antropomorfizzati” e prendono vita, come in un cartone animato: dal cioccolatino alle verdurine fino ad arrivare al globulo rosso etc.
Mi sono resa conto che si parla poco con i bambini del nostro corpo, per quanto riguarda la narrazione.
Ma tante sono le loro curiosità. Inoltre da una maggiore consapevolezza in questo settore si può arrivare a comprendere e ad attivare comportamenti utili per lo sviluppo e il benessere psicofisico.

Gioco un po’ in casa: ho lavorato nel settore medico, sono figlia e sorella di medici, mio marito è chirurgo ortopedico… E così è nato il mondo fantastico di Globulopoli, con le avventure della mascotte di Jack il rosso il globulo rosso e i suoi amici… E’ un libro del Battello a Vapore dedicato per i bambini delle elementari, a partire dai 7/8 anni, per accompagnare il lavoro degli insegnanti e per raccontare con il gioco come siamo fatti.

Jack il Rosso con il pupazzo che animo, è anche protagonista di EDUGIOCHIAMO, format educativo con una serie di trasmissioni sul corpo umano.
Il format, di cui sono anche autrice e conduttrice con il Dott. Luigi Grosso, con il patrocinio dell’Associazione Insalux, è andato in onda nel 2021 su un canale Tv campano e lo si può guardare sul mio canale you tube( da www.chiarapatarino.it) e su quello di Edugiochiamo School, www.edugiochiamo.it

jack il rosso

Parlaci invece di Tino il cioccolatino, che festeggia il suo ventennale

Tino il cioccolatino , che scrivo in collaborazione con Aurora Marsotto, per il Battello a Vapore è stato il mio primo libro e grande amore…
Stiamo festeggiando il ventennale dopo tanti libri e avventure golose, ed è ormai un classico per i bambini specialmente nelle prime letture.
Si parla di viaggi, amicizia ,affettività con tanti personaggi appetitosi! Sul sito www.tinoilcioccolatino.it ci sono anche video e canzoncine per i bambini.
Sono due anni che deve andare in scena il musical di Tino il cioccolatino a cura della compagnia Arabesque, ma l’emergenza covid ha sospeso gli incontri nei teatri con i bambini.
Non vedo l’ora di vederlo, è divertentissimo!

Quale dei tuoi libri preferisci e quale consiglieresti come prima lettura ad un nuovo piccolo lettore?

Ogni libro per me è come un mio bambino, li amo tutti… Oltre a Tino il Cioccolatino e Jack il Rosso vorrei consigliare Alice nel pianeta delle meraviglie, edizioni Paoline dedicato al cambiamento climatico e alle emozioni che suscita nei più piccoli con la coraggiosa bambina Alice e il suo percorso di crescita…

Hai già qualche idea per la tua prossima pubblicazione?  Puoi svelarci qualcosa?

Vorrei che Jack il rosso, il globulo rosso continuasse il suo viaggio in altri paesi come quello di Globulopoli… ci sono già nuove puntate pronte.
E poi ho in mente un racconto per ragazzini, ne parleremo …in una prossima puntata!

Jack il Rosso e il grosso guaio a Globulopoli è edito da Il Battello a Vapore – Piemme Edizioni per la Serie Bianca 0-5 anni.
E’ pubblicato in Cina con Fujian Haxia Literature and art Publishing House co,Ltd.

Per altri consigli di lettura potete consultare la nostra sezione Libri e Viaggi!
Se anche voi vorreste vedere pubblicata la recensione del vostro romanzo e l’intervista all’autore, affidatevi noi!
Scriveteci a saretta@iriseperiplotravel.com

6 thoughts on “Jack il Rosso e il grosso guaio a Globulopoli

  1. I miei figli sono ormai troppo grandi per essere considerati dei bambini, ma nonostante tutto questa storia mi affascina e penso che leggerò comunque questo libro!

Leave a Comment