copertina cosa mangiare a parigi

Mangiare a Parigi, i piatti tipici francesi da assaggiare

Parigi, così come tutta la Francia ha molti piatti tipici, noi vogliamo consigliarvi in questo articolo, quali mangiare almeno una volta.
Scopriamo perciò insieme qui di seguito quali sono i cibi che dovete provare durante il vostro viaggio nella capitale francese.
E se siete celiaci, niente paura, abbiamo l’articolo che fa per voi: Parigi senza glutine: dove trovarlo.

Senape di Dijon Forte
Senape di Dijon Forte
3,75 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Cosa mangiare a Parigi: Baguette

Quando dici Baguette, ovviamente la prima cosa che ti viene in mente è la Francia!
Questo pane è croccante e buonissimo, da assaggiare anche imbottito con salumi, formaggi e perchè no?
Con del classico e tradizionale Foie Gras francese è la meraviglia delle bontà.
Impossibile non mangiarla calda appena sfornata!
Nelle panetterie di Parigi vi verrà consegnata senza il sacchetto, ma solo un pezzo di carta per tenerla in mano oppure sotto l’ascella come vuole la tradizione.

panino con foie gras, cosa mangiare a Parigi

La zuppa di cipolle

La zuppa di cipolle, chiamata in francese Soupe à l’oignon è una favolosa zuppa calda e saporita a base di cipolle, condita con del pane abbrustolito e tanto formaggio gratinato.
Questo piatto rende davvero vanto e gloria alla cucina francese, infatti viene riprodotta in tutto il mondo.
E’ uno dei nostri piatti preferiti, che prepariamo spesso anche a casa durante le fredde serate invernali.
Se volete provare a prepararla anche voi, la nostra ricetta è a portata di click: Zuppa di cipolle senza glutine.

zuppa di cipolle

Cosa mangiare a Parigi se non i Macarons!

i macarons

Macarons, di tutti i colori e tutti i gusti, sono un altro delizioso simbolo di Parigi.
Dolcetti ormai famosissimi in tutto il mondo, sono assolutamente da assaporare almeno una volta nella vita.
Perfetti anche come merenda, a passeggio per le vie del centro di Parigi!
Non semplicissimi da preparare, nella capitale francese si trovano praticamente ovunque e a qualunque prezzo.
Noi li abbiamo acquistati in una vecchissima pasticceria trovata per caso in una piccola via di Parigi dove una vetrina piena di macarons risaltava.
Nemmeno a dirlo, i migliori che abbiamo assaggiato!

Quiche Lorraine

Non tutti la conoscono, la Quiche Lorraine è una deliziosa torta salata a base di uova e pancetta.
A Parigi ogni bistrot ha la sua ricetta segreta, ma la troverete buona dovunque!
Sicuramente non una torta salata proprio leggera, ma non fatevela scappare, noi a Montmartre abbiamo assaggiato la migliore di sempre!
Se siete nella magica città francese fermatevi in un qualunque bistrò e assaggiatela, non ve ne pentirete.

quiche lorainne, cosa mangiare a parigi

Assaporare un buon calice di vino Bordeaux

La Francia è una nazione di grandi produttori di vini di alta qualità, perciò è buona abitudine associarli ai piatti della cucina tradizionale.
Il Bordeaux secondo noi è una delle migliori varietà di vino rosso francese che si possono bere.
Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot sono le tre uve principali con cui si producono i vini rossi di Bordeaux.
Ricordatevi di accompagnare i piatti che vi stiamo illustrando con un buon calice di vino rosso.

Cosa mangiare a Parigi? Le Escargot!

cosa mangiare a parigi

Non potevamo finire questo articolo con le Escargot, cioè le lumache di terra! 
A Parigi, o comunque in tutta la Francia, vengono servite solo insaporite con burro e prezzemolo.
Un piatto che non tutti amano, ma davvero del tutto Parigino, perciò se siete in vacanza nella capitale francese provatele, almeno una volta nella vita! 

Seguite le nostre pagine Facebook e Instagram!

17 thoughts on “Mangiare a Parigi, i piatti tipici francesi da assaggiare

  1. Articolo davvero molto interessante ed utile … terrò a mente i tuoi suggerimenti quando avrò la possibilità di andare a Parigi … una città favolosamente romantica ..

  2. Da un po’ di tempo ho in mente di tornare a Parigi per cui questo articolo non fa altro che far aumentare la fame, in tutti i sensi! La zuppa di cipolle è un piatto che amo tantissimo, mentre invece non vado matta per i macarons ma tutto sommato uno o due li mangerei comunque.

  3. Alla faccia del bicarbonato di sodio! Questo articolo è la risposta a tutti coloro che dicono che all’estero si mangia male… ho faaaaameeeee altro che!

  4. A Parigi si mangia benissimo, tutte le volte che ci vado mi abboffo in maniera incredibile. Adoro la quiche lorraine ma detesto le escargot, il mio piatto preferito comunque è il “croque monsieur”!

  5. Ogni volta che arrivo in Francia mi fiondo a comprare baguetta, brie e patè! Poi ovviamente non si possono non provare tutte le altre delizie del suolo francese, alla dieta ci si pensa al rientro!

  6. Che ridere, mi ha sempre un po’ lasciata perplessa l’abitudine dei francesi di portare la baguette sotto l’ascella, con poca carta ad avvolgerla. Eppure sopravvivono, forse siamo noi troppo esagerati con l’igiene?

  7. La mia vera scoperta a Parigi , per la precisione a Montmartre sono stati gli eclaire. Mai mangiati di più buoni, sono tra i miei dolci preferiti in assoluto . Li avete mai provati?

  8. Quando passo da Parigi, faccio il pieno di zuppa di cipolle, di cui sono golosissima. Adoro poi i formaggi, tutti e di ogni tipo, tanto che esistono alcuni ristoranti che ne fanno l’unico ingrediente per ogni portata. I dolci francesi non mi entusiasmano particolarmente, ma a un buon macaron non si dice di no. Le escargot le lascio tutte agli appassionati…

  9. E la raclette scusa?
    Comunque, da celiaca, molti piatti tipici o prodotti tipici non li posso mangiare. Io a Parigi ero riuscita a cavarmela mangiando in posti forse poco local, a parte un super ristorantino in zona quartiere latino!

    • La Raclette è di origine Svizzera, così come la bourgignonne. Su questo sito trovi dove mangiare senza glutine a Parigi, anche se è vero che non ci sono locali che fanno piatti tradizionali per noi celiaci 😐

  10. Devo dire che a parte le escargot, ho provato tutto anche se la soup d’oignon non mi piace proprio! Non resisto però ai Macarons e alle baguette ogni volta che sono a Parigi!

Leave a Comment