inps

INPS, investigazioni Nonni Pantofolai Senili

INPS Investigazioni Nonni Pantofolai Senili missione: Bella Addormentata, questo è il titolo completo del romanzo di Massimo Margnelli.
Una storia interessante e anche divertente, una lettura che consigliamo per chi ama i gialli italiani con una nota di umorismo.
Seguiteci in questo articolo per conoscere la trama del romanzo e l’intervista all’autore Massimo Maegnelli.

Di cosa parla INPS Investigazioni Nonni Pantofolai Senili missione: Bella Addormentata?

Il romanzo INPS ha come protagonisti cinque amici romani pensionati che si divertono a fare gli investigatori.
Ogni giorno si ritrovano in un garage che hanno in affitto, per trovarsi a giocare con il biliardo, giocare a carte e passare il tempo insieme per non annoiarsi.
Un giorno trovano davanti alla posta della loro tana una ragazza addormentata e sotto l’effetto della droga.
Da qui cominciano le loro investigazioni per scoprire il giro di droga nel quartiere, anche grazie ad uno di loro, Giorgio che è un ex poliziotto.

inps
Inizia a leggere il romanzo di Massimo Margnelli su Amazon!

L’autore Massimo Margnelli con questo romanzo mi ha ricordato molto le storie dei libri di Marco Mavaldi e i suoi Delitti del BarLume.
Una vicenda che diverte ed incuriosisce, i cinque pensionati sono molto bravi a tenerti sulle pagine del romanzo.
Sicuramente una storia semplice, ma ti affezioni subito ai protagonisti e vorresti leggerne ancora e ancora.
Anche perchè i personaggi sono tutti ben caratterizzati, la scrittura dell’autore è chiara e di facile lettura, ma per niente scontata e prevedibile.
In più i dialoghi, alcuni in un dialetto romanesco di facile apprendimento, danno ancora più personalità e simpatia alla storia.
Facciamo grandi complimenti a Massimo Margnelli e ci piacerebbe continuare a leggere cosa altro succederà ai cinque simpatici vecchietti.

Intervista all’autore Massimo Margnelli

Non conoscevamo l’autore prima di questo romanzo, anche per questo gli abbiamo rivolto delle domande per sapere meglio di lui e della sua passione sulla scrittura.
Diamo subito la parola a lui, senza perdere altro tempo!

Ciao Massimo, raccontaci qualcosa di te, della tua vita e di come nasce questa romanzo

Nasco a Roma nel 1956 e da quattro anni circa sono in pensione.
Questo ha scatenato in me la voglia di fare qualcosa per far passare il tempo così ho pensato al mio vecchio hobby di scrivere.
Io da quando sono piccolo ho sempre avuto la passione per la lettura prima e per la scrittura poi.
Con la scrittura viaggio continuamente e vesto i panni di una moltitudine di persone che faccio agire come voglio.
È questo un potere che mi fa vedere e sognare un mondo migliore.
Da tutto questo nascono i personaggi di I.N.P.S. persone semplici che amano vivere e si danno da fare per contribuire a migliorare la qualità di questa vita.

inps

Da dove prendi spunto e cosa innesca il meccanismo per iniziare a scrivere un buon romanzo?

Lo spunto di questo romanzo l’ho preso dalla mia esperienza.
L’innesco per scrivere un romanzo (buono ancora non lo so…) me lo da la vita di tutti i giorni; per il mio primo romanzo è stato un articolo di giornale che ha scatenato in me un dubbio da cui ho poi tratto la storia.

Su un’isola deserta quali sono i tre libri che porteresti con te?

Forse tre sono pochi ma vedrò di farmeli bastare. Sicuramente non può mancare Hugo con “I miserabili”, per poi continuare con Pasolini e il suo “Ragazzi di vita” e chiuderei con Grazia Deledda e il suo magnifico “Canne al vento”, ma questi sono solo una piccolissima parte di ciò che mi porterei.
Sarebbe bello trasformare l’isola deserta in una grande biblioteca. 

Il romanzo INPS Investigazioni Nonni Pantofolai Senili missione: Bella Addormentata è stato pubblicato da GPM Edizioni, un marchio editoriale che si occupa di produzione letteraria in cartaceo, digitale e audiobook.

Per altri consigli di lettura potete consultare la nostra sezione Libri e Viaggi!
Se anche voi vorreste vedere pubblicata la recensione del vostro romanzo e l’intervista all’autore, affidatevi noi!
Scriveteci a saretta@iriseperiplotravel.com

4 thoughts on “INPS, investigazioni Nonni Pantofolai Senili

  1. Anche io ho pensato a Malvaldi quando ho letto la trama del romanzo. Mi piace l’idea di parlare delle cose che si conoscono per imbastire un giallo, il mio genere preferito. Concordo sulle canne al vento da portare sull’isola deserta, un vero capolavoro di letteratura

Leave a Comment