ginkakuji

Ginkakuji, il Padiglione d’Argento a Kyoto

 

Il Ginkakuji, conosciuto come il padiglione d’argento è sicuramente il tempio più famoso di Kyoto dopo il “Kinkakuji” (il tempio d’oro).
Quando in origine apparteneva alla scuola Shokoku della setta buddista Zen Rinzai si chiamava invece Jisho-ji.
Nasce come residenza privata dello Shogun Yoshimasa e diventa poi tempio Zen, è stato classificato Patrimonio mondiale dell’UNESCO. 

Padiglione d'argento ginkakuji

Per la sua costruzione presero ispirazione dal tempio di Kinkakuji, il Tempio d’oro.
La differenza tra i due è che il Ginkaku-ji non fu mai rivestito d’argento.
Infatti l’edificio principale conserva ancora il colore naturale del legno per interpretare il motto giapponese che le cose semplici possono essere belle.

Se state organizzando la vostra vacanza nel Sol Levante, vi potrebbe essere utile anche l’articolo Viaggio in Giappone, il nostro itinerario di 14 giorni

Di grande impatto è soprattutto il giardino zen fatto di sassi bianchi proprio davanti al padiglione principale.
La sua composizione ed il suo ordine rendono alla perfezione l’idea zen.
Sul un lato del giardino è presente un accumulo di sassi altro circa 2 metri che, secondo le leggende, rappresenterebbe il Monte Fuji.
Ma non è solo quello a dare importanza a questo tempio, ma anche i giardini di muschio, con numerosi alberi, stagni, ponticelli e piccoli torrenti.
Qui l’atmosfera è particolarmente emozionante e ne portiamo un ricordo bellissimo. 

Kyoto ginkakuji

Informazioni per visitare il Ginkakuji

Si può arrivare al Ginkakuji prendendo l’autobus numero 5 oppure il 100 fino alla fermata Ginkakuji-mae.
Da li bastano 5 minuti a piedi per arrivare al tempio.
E’ aperto tutto l’anno, da marzo a novembre con un orario che va dalle 8:30 alle 17:30 e da dicembre a febbraio dalle 9:00 alle 16:30.
L’ingresso è a pagamento, 500 yen per gli adulti e 300 yen per i bambini.

Panorama Kyoto

Seguite le nostre pagina Facebook e Instagram!

Leggete tutte le nostre recensioni su Tripadvisor!

Guardate anche il nostro video della passeggiata attraverso i magnifici Torii rossi del Fushimi Inari!

1 thought on “Ginkakuji, il Padiglione d’Argento a Kyoto

Leave a Comment