umberto segato

Umberto Segato e il romanzo Come un’oliva infilzata

Oggi abbiamo l’onore di avere sulle nostre pagine Umberto Segato, che fu Giornalista de “Il Giorno” e poi, in televisione, Inviato Speciale del TG2.
Vogliamo presentarvi e consigliarvi il suo romanzo intitolato Come un’oliva infilzata, continuate a leggere per conoscere la trama e la nostra opinione.
Ma non fermatevi, continuate a seguire l’articolo per non perdervi l’intervista all’autore.

Come un’oliva infilzata, di cosa parla?

Il protagonista del romanzo, o meglio chi ci aiuta a raccontare la storia è Guido, scrittore e sceneggiatore.
Il suo amico Roberto trova un lavoro che sembra un affare, vendere la sceneggiatura per un film ad un riccone che vuole investire nel cinema.
L’appuntamento è vicino a Forte dei Marmi, in un hotel a 5 stelle che si chiama Il Bottaccio, un rifugio per chi ha bisogno di privacy.
Qui inizia la vera storia, tra chiacchiere e vicende tra giornalisti televisivi, sceneggiatori, produttori Tv e politici politicanti.
Si parla di morale e di potere, di gente che inganna e di gente ingannata, di cinici e di idealisti. 
Tutte le vicende narrate succedono nell’arco di 24 ore, anche se sembra molto di più.

umberto segato

Ai sognatori di poco talento” questa è la dedica dell’autore all’inizio del romanzo, dove noi ci siamo subito soffermati e ci ha regalato un sorriso.
Questo è un romanzo breve che si legge tutto in una volta, non si riesce a lasciare a metà ed incuriosisce ad ogni pagina.
Molti i discorsi tra i protagonisti, che sono talmente ben caratterizzati che sembra di conoscerli da sempre.
Una meravigliosa location, che nella realtà è possibile soggiornare per ricreare alcuni degli episodi e circostanze che fanno importante questo scritto.
L’autore e giornalista Umberto Segato immagina una lunga giornata tipo tra personaggi significativi del dietro le quinte del mondo dello spettacolo.
Un romanzo che ci sentiamo di consigliarvi come ottimo passatempo nelle vostre giornate, ci ringrazierete e vorrete conoscere di più sull’autore.

Intervista all’autore Umberto Segato

Non solo giornalista ed inviato, Umberto primo ha pubblicato il suo primo libro di poesie Non arriva nessuno nel 1962.
Molti altre raccolte di poesie e romanzi ha pubblicato nell’arco degli anni, fino ad arrivare al 2021 dove troviamo Come un’oliva infilzata.
Ringraziamo di cuore L’autore per averci donato un pò del suo tempo per rispondere alle nostre domande.

Salve Umberto, che cos’è per Lei scrivere, quali emozioni prova?

Scrivere è fatica e tensione. Le emozioni è meglio lasciarle fuori della porta.

Riassuma in poche parole cosa ha significato per Lei scrivere questo romanzo, Come un’oliva infilzata?

Scrivere questo romanzo ha significato (come sempre) sciogliere certi grumi, risolvere esperienze, chiarire certe idee, ecc. ecc.

Su un’isola deserta quali sono i tre titoli che porterebbe con sè?

Su un’isola deserta non ci andrei mai, a meno che non fossi costretto com Robinson Crusoe, e allora i libri sarebbero l’ultima cosa cui penserei (ma credo che non ci penserei proprio).

Il romanzo Come un’oliva infilzata di Umberto Segato è stato pubblicato da ilmiolibro, per la categoria Narrativa.

Per altri consigli di lettura potete consultare la nostra sezione Libri e Viaggi!
Se anche voi vorreste vedere pubblicata la recensione del vostro romanzo e l’intervista all’autore, affidatevi noi!
Scriveteci a saretta@iriseperiplotravel.com

3 thoughts on “Umberto Segato e il romanzo Come un’oliva infilzata

  1. Eh, quando l’ambientazione è nel mondo del cinema o dello spettacolo in generale il mio cuore va in brodo di giuggiole e… si infilza come un’oliva!
    Vado al link per l’acquisto!

Leave a Comment