copertina per il mercato ameyoko

Mercato Ameyoko nel quartiere di Ueno a Tokyo

Il mercato di Ameyoko si trova a cinque minuti a piedi dall’uscita della stazione Ueno.
Consigliamo di cuore di visitarlo, è molto bello e caratteristico, non si fanno dei grandi acquisti magari, ma perfetto per delle belle foto!
Sicuramente è una bellissima esperienza da fare durante la visita nei quartieri più famosi di Tokyo.
Venite perciò con noi, vi accompagniamo in questo articolo

Mercato a Tokyo

Il Mercato Ameyoko

Sono tantissime le bancarelle del mercato Ameyoko, se ne contano più di 500, pensate quante sono!
E’ in questo mercato che si trova anche molto street food, come cibo fritto, pesce freschissimo, oppure divertente frutta su stecco da passeggio.
Ma ci sono bancarelle anche di vestiti e abiti, profumi e orologi, insomma tutto quello che può venirvi in mente si può trovare proprio qui.
La parte più bella di questo mercato è la serie di personaggi giapponesi che urlano per far avvicinare la gente e convincerla a comprare.

Un pò di storia

Non tutti sanno che dopo la seconda guerra mondiale ad Ameyoko si trovava il mercato nero.
I contadini arrivavano in città con patate dolci e altri prodotti agricoli alimentari, rari e poco costosi.
In più sempre qui ad Ameyoko si fabbricavano tanti dolciumi destinati a tutti i bambini.
Nacque proprio così il viale delle confetterie, chiamato all’inizio Ameya-yokocho (letteralmente “vicolo dei negozi di dolci”), diventato poi l’attuale Ameyoko.

Il Mercato Ameyoko

Informazioni per visitarlo

Arrivare a Ameyoko non è per niente difficoltoso, anzi diremmo anche molto semplice arrivarci e trovarlo.
Basta prendere la metropolitana, arrivando alla fermata Ueno con la linea JR.
Prendere l’uscita Central ed attraversate la grande strada trafficata, il mercato si trova proprio davanti.
I negozi e le bancarelle del Mercato Ameyoko sono aperti di solito tutti i giorni dell’anno dalle 10 alle 19.

Il Mercato Ameyoko

Seguite le nostre pagine Facebook e Instagram!

2 thoughts on “Mercato Ameyoko nel quartiere di Ueno a Tokyo

Leave a Comment