muscoli arancia e zenzero

Muscoli arancia e zenzero, ricetta del Golfo dei Poeti

La ricetta dei muscoli arancia e zenzero è nuova ed innovativa, nata a Lerici dall’estro della chef del Ristorante Paolino.
E’ un piatto che noi la adoriamo, così fresco, saporito e speziato al punto giusto grazie al sapore unico dello zenzero.
I titolari del ristorante sono stati così gentili da donarci la loro ricetta e noi vi sveliamo come preparare a casa i muscoli arancia e zenzero.

muscoli arancia e zenzero

Perchè muscoli e non cozze?

Nel dialetto spezzino le cozze vengono chiamate solamente con il nome di muscoli.
Addirittura ci ha provato la guardia di finanza ha imporre il nome cozze ai ristoratori e pescherie, ma senza successo.
I mitili di La Spezia sono muscoli, quelli che arrivano da altre parti potete continuare a chiamarle cozze.
E comunque in inglese e olandese si chiamano Mussel, in tedesco Muschel, in portoghese mexil e in francese moule.
Ultima curiosità: una leggenda narra che fu proprio un garibaldino ligure a battezzare con questo nome i mitili, forse è per questo motivo che a La Spezia sia rimasto.

Ingredienti per 4 persone

1 Kg di muscoli
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva ligure
Mezzo bicchiere di vino bianco
Il succo di un’arancia
1 cucchiaino di zenzero in polvere o grattugiato fresco

Come procedere per portare a tavola un profumatissimo piatto di muscoli arancia e zenzero

Per preparare i muscoli arancia e zenzero iniziate dalla pulizia degli stessi in questo modo.
Riponete i muscoli in una ciotola e sciacquateli sotto l’acqua fresca corrente.
Aiutandovi con un coltello eliminate le impurità dal guscio, quindi togliete la barba (o bisso).

Prendete una padella e fate soffriggere lo spicchio d’aglio nell’olio extra vergine d’oliva.
Versate i muscoli e fateli aprire a fuoco vivo, coperti con un coperchio. Quando avranno cominciato ad aprirsi sfumateli con il vino bianco.
Dopodichè aggiungete lo zenzero e il succo d’arancia, fate cuocere il tutto per pochi minuti scuotendo di tanto in tanto il tegame.
Servite i muscoli su un piatto da portata, versando sopra la salsina rimasta sul fondo della pentola.

Leave a Comment